Assegnati i Cannes Lions 2013

52583_cannes-lions

Si è chiusa l’edizione 2013 del festival internazionale della creatività, assegnati i Cannes Lions alle migliori campagne promozionali da tutto il mondo.

Tre “bronzi” per l’Italia, che vince con la campagna “The Candidate”, ideata da Publicis Milano per Heineken (premiata nelle categorie Titanium e Film) e la campagna Fiorucci “The Profiteers”, ideata da McCann Worldgroup (sempre nella categoria film).

Tra i tanti riconoscimenti assegnati, da segnalare il Grand Prix nella categoria Film allo spot tv – grondante ironia nera – “Dumb Ways to Die” per l’australiana Metro Trains (a cura di McCann Melbourne) e all’americano “The Beauty Inside” di Intel e Toshiba, creato da Pereira & O’Dell San Francisco.

Premio speciale all’agenzia dell’anno per OMD Australia di Sydney.

Avatar

Published By: Carlo Griseri

Imperiese trapiantato a Torino, è un giornalista cinematografico e da inizio 2011 è uno dei redattori di CinemaItaliano.info. Membro dell'SNCCI – Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, è autore di saggi come “Ma quella è casa mia - Dieci anni di cinema in Liguria”, “Mission Accomplished” per il volume “La Scrittura dello sguardo: Il cinema di Brian De Palma” e la “Piccola Enciclopedia della Commedia Americana”. È tra i membri della Dvd Academy, che seleziona le nomination per gli Italian Dvd & Blu-ray Awards, e dell’Academy del Doc/it Professional Award. È co-organizzatore e direttore artistico di "Mostriamo il Cinema" a Cervo. Gestisce un blog tematico per il sito de Linkiesta.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.