Film Nerd (23): Lo Hobbit 2, Il segreto di Babbo Natale

Lo Hobbit 2: Martin Freeman

Ci avviciniamo a tutta velocità alle settimane natalizie e come gli alberi si riempiono di regali, anche i cinema si riempiono di film (e finalmente di spettatori). Vediamo cosa aspettarci dai film in uscita dall’11 al 17 dicembre.

LO HOBBIT – LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Un film di Peter Jackson. Con Ian McKellen, Martin Freeman, Richard Armitage, Benedict Cumberbatch, Orlando Bloom. Titolo originale: The Hobbit: The Desolation of Smaug. Durata 161 min. – USA, Nuova Zelanda 2013. – Warner Bros Italia – Uscita giovedì 12 dicembre 2013.

Senza dubbio è il secondo capitolo della saga Lo Hobbit i film più atteso dai nerd questa settimana. La cosa curiosa di questa trilogia è il fatto che Lo Hobbit non è affatto una trilogia ma un libro solo e neanche tanto lungo. Peter Jackson ha così dovuto “allungare” la storia inserendo elementi presi da altre fonti (gli annali ad esempio) oppure inventandosi da zero alcune scene. Purtroppo erano proprio queste scene nuove ad aver fatto storcere il naso a più di un affezionato (me compreso). Lo scopo però non era (almeno ufficialmente) quello di allungare il brodo a tutti i costi. Jackson ha voluto trasformare Lo Hobbit da un libro che racconta l’avventura di Bilbo e dei suoi amici nani, in un vero e proprio prequel della Guerra dell’Anello raccontata nella trilogia Il Signore degli Anelli. Si spiegano così ad esempio le comparsate di personaggi della Trilogia ma non presenti ne Lo Hobbit come l’elfo Legolas.

IL SEGRETO DI BABBO NATALE

Un film di Leon Joosen. Titolo originale Saving Santa. Animazione. Durata 83 min. – Gran Bretagna 2013. – M2 Pictures – Uscita giovedì 12 dicembre 2013.

Classico film d’animazione a tema natalizio: un cattivone vuole impadronirsi della macchina del tempo usata da Babbo Natale per le sue consegne e un elfo cercherà di impedirlo. Film diretto da Leon Joosen all’esordio alla regia dopo una brillante carriera da animatore durante la quale ha lavorato per le principali case di produzione quali Disney (Oliver & Company, La Sirenetta, Bianca e Bernie nella terra dei canguri) e  Warner Bros (Space Jam, La spada magica – Alla ricerca di Camelot, Il re ed io), DreamWorks (Sinbad – La leggenda dei sette mari), 20th Century Fox (Alieni in soffitta). Curiosità: l’elfo Bernard è doppiato (in originale) da Martin Freeman, il Bilbo Baggins de Lo Hobbit cinematografico di cui sopra.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.