I Griffin: la morte di uno dei protagonisti [spoiler allert!]

I Griffin: morte

Negli scorsi giorni abbiamo dato buona notizia che si finalmente trovata una voce per sostituire il compianto Tonino Accolla nel doppiaggio di Homer Simpson. Sarà Massimo Lopez a interpretare i prossimi “Mitico!” e i prossimi “Doh!“.

Ma se arriva finalmente una buona notizia da Springfield, davvero brutte nuove giungono da Quahog, la cittadina immaginaria del Rhode Island dove vive l’altra celebre famiglia dei cartoon statunitensi: i Griffin.

Prima di continuare la lettura un avviso: questo post contiene importanti anticipazioni sulla dodicesima stagione dello show: se non volete rovinarvi la sorpresa smettete di leggere!

Se state ancora leggendo significa che non avete paura dello spoiler assassino, anche perché, forse, ormai la notizia è di dominio pubblico: nella sesta puntata della stagione in corso, è morto uno dei protagonisti principali della serie.

Peter? Lois? Chris o Megan? Stewie? No. Nessuno di loro. Il personaggio che ci ha lasciato è… Brian. Sì, esatto, il cane. Dopo oltre 200 episodi e 14 anni di onorato servizio Brian muore investito da un’auto. L’ultimo saluto al canino membro della famiglia è quasi commovente.

Anche se nessuno di loro lo dimenticherà mai, the show must go on e Brian è già stato rimpiazzato da un nuovo cane, Vinny.

Chissà come cambieranno le dinamiche con la sostituzione di Brian. Fatto sta che questa dodicesima stagione non si dimenticherà facilmente. Oltre alla morte di Brian sono parecchie le novità in arrivo. Su tutte il viaggio dei Griffin a Springfild dove incontreranno i Simpson, il ritorno di Cleveland dopo la chiusura di The Cleveland Show.

In attesa della dodicesima stagione (giunta al suo sesto episodio in Madre Patria, appunto l’episodio della morte di Brian), non perdevi l’undicesima stagione, inedita in Italia, tutte le domeniche su Italia 2.

Chiudiamo con un bel omaggio all’amico caduto realizzato dalla stessa Fox.

Lascia un commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *