Lorenzo Bartoli: morto il co-creatore di John Doe e Arthur King

Lorenzo-Bartoli

Notizia che colpisce come un fulmine a ciel sereno il mondo del fumetto italiano: oggi è venuto a mancare Lorenzo Bartoli, sceneggiatore tanto bravo quanto amato dai lettori.

Inizia la carriera alla fine degli anni ’80 su L’Eternauta e nel 1993 crea con Andrea Domestici il fumetto Arthur King. Dopo alcune storie per Martin Mystere pubblica degli Stati Uniti Dolls con disegni di Saverio Tenuta.

Nel 2002 crea, insieme a Roberto Recchioni, uno dei fumetti seriali di maggior successo extra Bonelli, vale a dire John Doe. Si ripete, sempre in coppia con Recchioni, qualche anno dopo con Detective Dante.

Nel 2011 torna a collaborare con Andrea Domestici, per la serie Alice Dark.

Ma riassumere in poche righe la sua carriera è davvero limitante. Lorenzo Bartoli ha fatto davvero di tutto! Fumettista, ma anche direttore editoriale (Eura Editoriale), romanziere (con lo pseudonimo Akira Mishima), sceneggiatore di film… vincitore di tantissimi premi e riconoscimenti.

E che fosse, oltre che un grande professionista, anche una bella persona lo dimostrano le decine e centinaia di messaggi di cordoglio da parte di fan e colleghi che in queste ore compaiono su tutti i social network.

Lascia un commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *