Mostriamo il Cinema 2016: lo Spaghetti Western a Imperia

MIC-2016-Banner-proxima

In queste ultime settimane non ho postato molto sul blog. La causa è da ricondursi al mio essere stato molto impegnato nell’organizzazione di un evento: la sesta edizione di Mostriamo il Cinema 2016. Organizzato da Proxima – Associazione no-profit, l’evento si svolgerà a Imperia nella frazione di Borgo d’Oneglia il 16, il 23 e il 24 luglio e si sposterà a Santo Stefano al Mare (IM) dal 25 al 31 luglio. Il tema di quest’anno? Lo Spaghetti Western!

Prima tappa questa sera, sabato 16 luglio alle ore 20.30 a Borgo d’Oneglia con Canyon Silente, una divertente cena con delitto a tema western ideata dalla compagnia teatrale Il Corvo Bianco. Gli avventori dovranno aiutare gli attori a scoprire chi ha assassinato lo sceriffo, trovato cadavere in un canyon nelle vicinanze.

Castellari-Tarantino

Si proseguirà il weekend successivo, sempre a Borgo d’Oneglia, con un doppio appuntamento dedicato ad Enzo G. Castellari. Il 23 luglio, alle ore 20.00 sempre a Borgo d’Oneglia, la serata si aprirà con la “Fagiolata del peone”, cena a tema dedicata al compianto Bud Spencer. Si proseguirà con un appuntamento d’eccezione con il regista Enzo G. Castellari (Vado, l’ammazzo e torno, Keoma, Ammazzali tutti e torna solo, I tre che sconvolsero il west…) e suo figlio, anche lui regista e aiuto regista, Andrea Girolami.

L’indomani, il 24 luglio sempre a Borgo d’Oneglia, alle 18.00 si aprirà un mercatino con artigianato, manifesti cinematografici, quadri, animali… tutto a tema western. Ci sarà anche una bella mostra fotografica a cura di Agenda Fotografica. Alle 19.00 presentazione di un catalogo realizzato appositamente per l’evento: Sei nel West, amigo! Vendi il pennello e procurati una colt…. Dalle 19.30 alle 21.00: aperitivo tex-mex e danze country coordinati dalla compagnia di ballo Old Wild West. La serata si chiuderà alle 21.00 con la proiezione del film Keoma, capolavoro di Enzo G. Castellari considerato il film conclusivo del periodo d’oro del western all’italiana.

Keoma

Il 25 luglio ci si sposterà fino al 31 luglio a Santo Stefano al Mare, con la mostra Spaghetti Western, a cura del sottoscritto Marco Frassinelli, Umberto Sisia e Alessandro Rebella. In esposizione locandine e manifesti originali dell’epoca e una novità: abbiamo selezionato 25 film che hanno fatto la storia del western italiano e abbiamo proposto a fumettisti e illustratori italiani (+ una guest star turca) di reinterpretarne la locandina. In esposizione avremo gli originali di tali illustrazioni!

Il 26 luglio a Santo Stefano al Mare la serata comincerà alle ore 20.00 con una aperitivo in compagnia dello scrittore Matteo Mancini che presenterà la sua collana di saggi cinematografici dedicati proprio allo Spaghetti Western. Alle 21.00 a lui si aggiungerà il regista Luca Franco per una tavola rotonda sul western all’italiana. Al termine: proiezione del cortometraggio WC Western Closet, di Luca Franco e Saba Salvemini.

sei-nel-west-cover

Giovedì 28 luglio, sempre alle 20.00 e sempre a Santo Stefano al Mare (IM), aperitivo questa volta in compagnia del sottoscritto Marco Frassinelli e di Umberto Sisia. Vi ricordate delle illustrazioni realizzate per la mostra? Ecco sono state raccolte in un bel volume, Sei nel West, amigo! Vendi il pennello e procurati una colt…, e arricchite con la scheda dei film corrispondenti e le recensioni di Matteo Mancini. Alle 21.00 proiezione di uno dei più importanti “western politici”: Quién sabe? di Damiano Damiani.

sabe

L’evento si concluderà sabato 30 luglio con l’incontro con il regista-attore-scrittore Stefano Jacurti. La seratà avrà inizio alle 20.00 sempre a Santo Stefano al Mare, con l’aperitivo e la presentazione dell’ultimo libro dello scrittore romano: Western Sex Rock and Horror. Si parlerà di questo libro ovviamente, ma si diranno due parole anche sui suoi lavori precedenti: Bastardi per stirpe, Il baule della prateria, Avrei voluto essere ucciso dal Clint Eastwood). Poi alle 21.00 si passerà a parlare di cinema: parleremo dei suoi film, partendo da Inferno bianco sino alla sua ultima fatica: Se il mondo intorno crepa. Film, quest’ultimo, che sarà proiettato al termine della serata.

Per maggiori informazioni sull’evento vi rimando al sito proximanoprofit.it o alla pagina facebook associazioneproxima.

Mostriamo - Locandina

Lascia un commento

Commenti