Vercelli tra le Nuvole 2017: il foto-racconto

Vercelli-2017

Come sapete, seguo assiduamente gli eventi fumettistici organizzati dall’amico Daniele Statella. L’ultima a cui ho partecipato è stata Vercelli tra le Nuvole, evento piccolino (ma con una quantità di ospiti da rivaleggiare con eventi ben più blasonati), molto piacevole e ben strutturato, svoltosi nella cittadina piemontese domenica 9 aprile.

OSPITI

La lista ospiti era molto ricca e numerosa. C’erano, infatti, disegnatori Bonelli quali Giampiero Casertano, lo stesso Daniele Statella, Mauro Laurenti, Lola Airaghi, Tommaso Bianchi, Giuseppe Candita, Giuliano Piccininno, Matteo Resinanti, Michele Rubini, Fabrizio De Fabritiis; disegnatori Disney quali Emmanuele Baccinelli, Sergio Cabella, Renata Castellani, Donald Soffritti, Mattia Surroz; la IT Comics con Francesco Abrignani, Fabiano Ambu, Alberto Locatelli, Vortice rosa; le Edizioni Inkiostro con Stefania Caretta, Marco Patrucco, Sofia Terzo e Andrea Cavaletto; The Noise con Nicola Genzianella e Piero Gandolfi; The Professor con Andrea Cuneo e Andrea Corbetta; Il Morto con Guglielmo Castelli e Ivano Codina. E tantissimi altri fumettisti provenienti a molte case editrici diverse, quali la mangaka Federica Di Meo, il disegnatore di Alan Ford Dario Perucca, i disegnatori di Diabolik Beniamino Delvecchio e Riccardo Nunziati, il disegnatore umoristico Bruno Testa. Grande assente, purtroppo, Enzo Facciolo.

LE STAMPE

Per attrarre pubblico le fiere medio piccole, come quelle della Creative Comics o Albissola Comics di cui vi ho parlato qualche giorno fa, hanno sempre utilizzato il sistema della distribuzione di stampe a tiratura limitata autografate dai disegnatori presenti. Tra queste, quelle ad “andare per la maggiore” sono sempre state quelle dei personaggi Bonelli. Ultimamente la casa editrice milanese ha deciso, inspiegabilmente, di bloccare questo fenomeno (anche dove le stampe venivano distribuite gratuitamente e sempre dopo l’approvazione della casa editrice per quanto riguarda i soggetti). Ecco perché nel set di stampe di quest’anno non abbiamo trovato i vari Tex o Dylan Dog. Al loro posto, stampe di vari soggetti, da Disney a Diabolik, e, soprattutto, una serie di omaggi al mitico cartone animato Ufo Robot Goldrake. La mia preferita? Erano tutte belle, ma se proprio dovessi votarne una voterei il mash-up tra Goldrake e Il pianeta delle scimmie ad opera di Mauro Laurenti.

Mauro Laurenti - Goldrake

CONSIDERAZIONI FINALI

Ospiti, stampe, sketch (uno sketch in regalo per ogni set di stampe acquistato), commission, fumetti, artbook. Ma anche conferenze, mostre e spettacoli di cosplay. E in più aperitivo gratis per gli acquirenti del set di stampe. Potrebbe andar meglio di così? Certo, potrebbe esserci un tempo splendido. E c’è stato: una giornata di sole che sembrava di essere a giugno inoltrato. Ecco, quella del clima è fortuna, ma tutto il resto è capacità degli organizzatori. Complimenti!

 

Lascia un commento

Commenti