Film Nerd (46): Il magico mondo di Oz, La mela e il verme

Il-magico-mondo-di-Oz

Dopo una settimana di pausa eccoci con la rubrica dedicata ai “film nerd“, ovvero principalmente i film tratti da fumetti, fantasy, di fantascienza o a cartoni animati. Settimana di pausa perché non è uscito niente di interessante e comunque vi anticipo già che questa sarà un po’ un costante per tutta l’estate. Tanto più che quest’anno ci sono anche i Mondiali di Calcio e nessun distributore vuol sparare cartucce a salve. Quindi questa settimana giusto un paio di cartoni animati per bambini, tanto per “parcheggiarli” al cinema magari mentre noi ci guardiamo questa o quell’altra nazionale.

IL MAGICO MONDO DI OZ
(Legends of Oz: Dorothy’s Return)

Regia di Dan St. Pierre e Will Finn. Animazione Durata 92 minuti. USA, India 2012. Distribuzione: M2 Pictures. Uscita: giovedì 12 giugno 2014.

Un film d’animazione tutto sommato godibile, tratto del romanzo “Dorothy of Oz” di George Stanton Baum, pronipote di quel L. Frank Baum che nel 1900 pubblicò Il meraviglioso mago di Oz. Un sequel nel quale Dorothy torna nel magico mondo di OZ per aiutare i suoi amici minacciati da un Giullare cattivo impadronitosi del bastone magico della Strega dell’Ovest. Alla regia due registi/animatori molto molto esperti, entrambi di scuola Disney. Will Finn inizia la carriera a fine anni ’80 realizzando gli storyboard per Slimer! And the Real Ghostbusters. Approda alla Disney nel 1990 per realizzare gli storyboard di Bianca e Bernie nella terra dei canguri e vi resterà anche per Il ritorno di Jafar, Pocahontas e Il gobbo di Notre Dame. Debutta dietro la macchina da presa nel 2000 con La strada per El Dorado e nel 2004 torna alla Disney per dirigere Mucche alla riscossa. Ancora più lunga la carriera di Dan St. Pierre iniziata già negli anni ’70 ma attivo soprattutto da metà degli anni ’80 come disegnatore di sfondi per serie quali He-Man e i dominatori dell’universo, Ghostbusters e She-Ra, la principessa del potere. Arriva alla Disney nel 1989 dove lavorerà a La sirenetta, La bella e la bestia, Aladdin, Il re leone, Il gobbo di Nostre Dame. Diventa regista nel 2006 con Piccolo grande eroe e nuovamente nel 2010 con Quantum Quest: A Cassini Space Odyssey.

LA MELA E IL VERME
(Æblet & ormen)

Regia di Anders Morgenthaler. Animazione. Durata 74 minuti. Danimarca 2009. Distribuzione: Tonino Abballe Communication S.r.l.. Uscita: giovedì 12 giugno 2014.

Dal nord dell’Europa non arrivano molto film d’animazione, ma ogni volta che ne arrivano riservano sempre delle sorprese. Come questo La mela e il verme, che racconta appunto di una mela e del suo verme, che seppur rivolto ad un pubblico di giovanissimi riesce ad avere un suo perché. Ovviamente, vedi discorso delle cartucce a salve di cui sopra, è un film del 2009!

Marco Frassinelli

Published By: Marco Frassinelli

Laureato in Ingegneria Gestionale, lavora come consulente e libero professionista. Da si occupa per passione di cultura popolare ed è nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest". Ha collaborato a decine di eventi culturali quali ad esempio "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Liguria in Wonderland", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere gestendo il blog PianetaFumetto ed è fondatore del sito di cinema CineforumImperia.it. Ha pubblicato sul settimanale "L'Eco della Riviera" e ha avuto una rubrica fissa sulla rivista di cinema "Tenebre". Scrive per le riviste di fumetti "Fumo di China" e "Dylandogofili". Con Proxima - Associazione no-profit ha curato la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri di cinema "Gibba e 'Lele' Luzzati. L'arte animata di Francesco Maurizio Guido ed Emanuele Luzzati" e "Sei nel West, Amigo! Vendi il pennello e procurati una colt...". Sui articoli stati pubblicati anche su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio. Doppiatori e direttori di doppiaggio” (Felici Editori). È autore di alcune fotografie per il fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.