Senio 1945: il gioco di ruolo sulla Resistenza

Senio-1945

In questo 70° anniversario del 25 aprile 1945, vogliamo segnalare un gioco di ruolo didattico: Senio 1945.

In un mondo dell’istruzione, dove molti pensano che “il gioco” sia solo una perdita di tempo, ignorandone l’importanza sociale e, nel caso dei più giovani, formativa colpisce che il Museo della battaglia del Senio di Alfonsine, l’assessorato alla Cultura della Provincia di Ravenna, studio eNigma e Sir Chester Cobblepot abbiano realizzato nel 2007 un gioco di ruolo sulla Lotta di liberazione, allo scopo di arricchire l’offerta educativa del museo.

Senio 1945 è ambientato nella provincia di Ravenna negli anni 1944-45. Ogni giocatore interpreta un personaggio, che può andare dal contadino alla staffetta partigiana. L’idea che siano le stesse insegnanti a condurre il gioco come momento didattico, così da far interiorizzare meglio il tema in oggetto rispetto alla sola lettura di nomi e numeri su una pagina del libro di storia.

Qui sotto alcuni dei protagonisti del gioco disegnati da Riccardo Crosa.

Marco Frassinelli

Published By: Marco Frassinelli

Laureato in Ingegneria Gestionale, lavora come consulente e libero professionista. Da si occupa per passione di cultura popolare ed è nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest". Ha collaborato a decine di eventi culturali quali ad esempio "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Liguria in Wonderland", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere gestendo il blog PianetaFumetto ed è fondatore del sito di cinema CineforumImperia.it. Ha pubblicato sul settimanale "L'Eco della Riviera" e ha avuto una rubrica fissa sulla rivista di cinema "Tenebre". Scrive per le riviste di fumetti "Fumo di China" e "Dylandogofili". Con Proxima - Associazione no-profit ha curato la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri di cinema "Gibba e 'Lele' Luzzati. L'arte animata di Francesco Maurizio Guido ed Emanuele Luzzati" e "Sei nel West, Amigo! Vendi il pennello e procurati una colt...". Sui articoli stati pubblicati anche su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio. Doppiatori e direttori di doppiaggio” (Felici Editori). È autore di alcune fotografie per il fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.