Mondiali 2014: lo spot Nike a cartoni animati [video]

La Nike negli anni ha prodotto alcuni spot, legati al calcio, davvero memorabili. Il mio preferito rimarrà sempre quello della sfida infernale al Colosseo con il tiro finale di Eric Cantona dopo il celebre au revoir.

Ma la lista degli spot Nike degni di nota è davvero lunghissima. Alla vigilia dei Mondiali 2014 in Brasile, una nuova perla è andata ad aggiungersi a questa collezione. Il nuovo spot The Last Game, realizzato in CGI, è infatti uno dei più belli degli ultimi anni.

Nello spot un qualche cervellone si lamenta del fatto che i calciatori, anche i più bravi, commettono comunque un sacco di errori. Clona perciò il loro talento per creare degli automi che possano giocare sempre la partita perfetta, senza errori e al massimo delle loro potenzialità. Il progetto funziona e Cristiano RonaldoZlatan IbrahimovićWayne Rooney e compagnia si ritrovano a doversi cercare un nuovo lavoro, chi lo scaricatore di porto chi il barbiere. Ma è Ronaldo, non Cristiano, bensì il vero Ronaldo, Ronaldo Luís Nazário de Lima. a capire che così non c’è più gusto. Senza l’imprevedibilità manca anche lo spettacolo. Raduna la squadra e organizza la partita del secolo.

Ecco il video!

Published By: Marco Frassinelli

Nella vita di tutti i giorni lavora nel campo dell'ingegneria gestionale, dell'efficienza energetica e dell'utily management (grupporestart.it). Per passione, si occupa da anni di cultura popolare come blogger e organizzatore di eventi. È nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest" oltre ad aver collaborato a decine di eventi culturali quali "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere (PianetaFumetto) e ha pubblicato su diverse riviste ("L'Eco della Riviera", "Tenebre", "Fumo di China", "Dylandogofili"). Ha curato per Proxima la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri "Gibba e 'Lele' Luzzati" e "Sei nel West, Amigo!". È autore di alcuni articoli pubblicati su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio” (Felici Editori) e di fotografie pubblicate sul fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Ama viaggiare (ha visitato 29 paesi tra 4 continenti) e creare i fotolibri dei suoi viaggi. Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.