X-Men – Giorni di un futuro passato: il cast e il regista

X-Men - Days of future past

Sono riuscito finalmente ad andare a vedere X-Men – Giorni di un futuro passato, ultimo capitolo in ordine di uscita della più longeva (sette titoli) tra le saghe dedicate ad un fumetto di supereroi. Ed è davvero buono, confermando che, tolti i due Wolverine e X-Men 3, la saga di X-Men sia una delle migliori tra i film Marvel.

Comunque ora non vorrei parlare del film, ma solo pubblicarvi una gallery con tutti gli attori principali e le loro controparti fumettistiche, così da vedere se sono stati scelti in modo assennato oppure no. Ma prima solo due brevi parole sul regista:

BRYAN SINGER

Inizia la carriera con il poco conosciuto Public Access e arriva al successo e alla fama con I soliti sospetti, film bello, divertente e originale con un cast straordinario (Kevin Spacey, Chazz Palminteri, Benicio Del Toro, Stephen Baldwin…). Dopo il discusso L’allievo, tratto da un racconto di Stephen King, entra nel mondo dei comic-book movie realizzando X-Men (2000) e X-Men 2 (2003), a mio avviso tra le migliori pellicole tratte da fumetti Marvel, e l’incompreso Superman Returns (2006) sul fronte DC Comics. Prima di tornare al fumettistico con X-Men – Giorni di un futuro passato ha diretto anche Operazione Valchiria (2008) e Il cacciatore di giganti (2013), ma per me, uno dei suoi principali meriti, è la serie televisiva Dr. House – Medical Division che ha prodotto e di cui ha girato il pilot.

Bryan Singer

LOGAN / WOLVERINE

Ha interpretare il violentissimo mutante canadese è chiamato nuovamente, per la settimana volta, l’attore australiano Hugh Jackman. Nonostante la bellezza e il suo metro e ottantotto di altezza ormai Jackman è Wolverine nell’immaginario collettivo.

Wolverine - Hugh Jackman

CHARLES XAVIER

In un film di paradossi temporali sono ben due i Professor X, quello giovane e quello del futuro. Entrambi già visti nei film precedenti, ovvero James McAvoy, già protagonista del fumettistico Wanted – Scegli il tuo destino, e Patrick Stewart, il mitico capitano Jean-Luc Picard della serie televisiva Star Trek: The Next Generation.

Charles Xavier - James McAvoy

Charles Xavier - Patrick Stewart

MAGNETO

Anche in questo caso ben due attori per interpretare Erik Lehnsherr alias MagnetoMichael Fassbender (Hunger, Prometheus, 12 anni schiavo) e Ian McKellen, lo stregone Gandalf nelle trilogie Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit.

Magneto - Ian McKellen

Magneto - Michael Fassbender

I RITORNI

Sono parecchi i mutanti già visti nei precedenti film, interpretati dagli stessi attori:

Bestia - Nicholas Hoult

Colosso - Daniel Cudmore

Kitty Pryde - Ellen Page

Mystica - Jennifer Lawrence

Tempesta - Halle Berry

Uomo ghiaccio - Shawn Ashmore

I NUOVI MUTANTI

Questi invece alcuni dei nuovi mutanti aggiunti in questo film:

Alfiere - Omar Sy

Blink - Bingbing Fan

Quicksilver - Evan Peters

Sunspot - Adan Canto

Warpath - Booboo Stewart

Published By: Marco Frassinelli

Nella vita di tutti i giorni lavora nel campo dell'ingegneria gestionale, dell'efficienza energetica e dell'utily management (grupporestart.it). Per passione, si occupa da anni di cultura popolare come blogger e organizzatore di eventi. È nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest" oltre ad aver collaborato a decine di eventi culturali quali "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere (PianetaFumetto) e ha pubblicato su diverse riviste ("L'Eco della Riviera", "Tenebre", "Fumo di China", "Dylandogofili"). Ha curato per Proxima la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri "Gibba e 'Lele' Luzzati" e "Sei nel West, Amigo!". È autore di alcuni articoli pubblicati su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio” (Felici Editori) e di fotografie pubblicate sul fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Ama viaggiare (ha visitato 29 paesi tra 4 continenti) e creare i fotolibri dei suoi viaggi. Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.