Festival di Cannes 2015: tutti i film delle sezioni collaterali

I film fuori dalla selezione ufficiale

In questi giorni si sta svolgendo in Francia il Festival di Cannes 2015. Dopo aver elencato i film presentati nella selezione ufficiale ecco quelli delle sue principali rassegne collaterali. Quinzaine des Réalisateurs, o Directors’ Fortnight, è una sezione parallela che si svolge dal 1969; è organizzata dalla Société des Réalisateurs de Films. La Semaine de la Critique, o Settimana Internazionale della Critica, è una sezione parallela organizzata dal sindacato francese della critica cinematografica che si svolge dal 1962; propone solo opere prime o seconde.

Quinzane des Realizateurs

QUINZAINE DES RÈALISATEURS

LUNGOMETRAGGI
A Perfect Day, regia di Fernando León de Aranoa (Spagna)
Allende mi abuelo Allende, regia di Marcia Tambutti Allende (Chile, Messico)
As mil e uma noites – Volume 1, o inquieto, regia di Miguel Gomes (Portoglallo)
As mil e uma noites – Volume 2, o desolado, regia di Miguel Gomes (Portoglallo)
As mil e uma noites – Volume 3, o encantado, regia di Miguel Gomes (Portoglallo)
Dope, regia di Rick Famuyiwa (Usa)
The Here After, regia di Magnus von Horn (Svezia)
El abrazo de la serpiente, regia di Ciro Guerra (Colombia, Venezuela, Argentina)
Fatima, regia di Philippe Faucon (Francia)
Green Room, regia di Jeremy Saulnier (Usa)
In the Shadow of Women, regia di Philippe Garrel (Francia)
Le Tout Nouveau Testament, regia di Jaco Van Dormael (Lussemburgo, Francia, Belgio)
Les Cowboys, regia di Thomas Bidegain (Francia)
Much Loved, regia di Nabil Ayouch (Maroxco, Francia)
Mustang, regia di Deniz Gamze Ergüven (Francia)
Peace to Us in Our Dreams, regia di Sharunas Bartas (Lituania, Francia)
Songs My Brothers Taught Me, regia di Chloé Zhao (Usa)
Trois souvenirs de ma jeunesse, regia di Arnaud Desplechin (Francia)

CORTOMETRAGI
Bleu Tonnerre, regia di Jean-Marc E. Roy e Philippe David Gagné (Canada)
Calme ta joie, regia di Emmanuel Laskar (Francia, Svezia)
El pasado roto, regia di Martín Morgenfeld e Sebastián Schjaer (Argentina)
Kung Fury, regia di David Sandberg  (Svezia)
Pitchoune, regia di Reda Kateb (Francia)
Provas, Exorcismos, regia di Susana Nobre (Portogallo)
Pueblo, regia di Elena López Riera (Spagna)
A Few Seconds, regia di Nora El Hourch (Francia)
Backyard, regia di André Novais Oliveira (Brasile)
Rate Me, regia di Fyzal Boulifa (Regno Unito)
The Exquisite Corpus, regia di Peter Tscherkassky (Austria)

PROIEZIONE SPECIALE
Yakuza Apocalypse: The Great War Of The Underworld, regia di Takashi Miike

 

Semaine de la critique

SEMAINE DE LA CRITIQUE

COMPETIZIONE: LUNGOMETRAGGI IN COMPETIZIONE
Dégradé, regia di Arab & Tarzan Nasser (Palestina, Francia, Qatar)
Krisha, regia di Trey Edward Shults (Usa)
Mediterranea, regia di Jonas Carpignano (Italia, Germaina, Francia, Usa)
Ni le ciel ni la terre, regia di Clément Cogitore (Francia, Belgio)
Paulina, regia di Santiago Mitre (Argentina, Francia)
Sleeping Giant, regia di Andrew Cividino (Canada)
Land and Shade, regia di César Augusto Acevedo (Colombia)

COMPETIZIONE:CORTOMETRAGGI E MEDIOMETRAGGI IN COMPETIZIONE
Everything Will Be Ok
, regia di Patrick Vollrath (Austria, Germania)
Boys, regia di Isabella Carbonell (Svezia)
Command action, regia di João Paulo Miranda (Brasile)
The Dragon’s Demise, regia di Marina Diaby (Francia)
The fox exploits the tiger’s might, regia di Lucky Kuswandi (Indonesia)
Jeunesse des loups-garous, regia di Yann Delattre (Francia)
Love comes later, regia di Sonejuhi Sinha (Usa)
Ramona, regia di Andrei Cretulescu (Romania)
Too cool for school, regia di Kevin Phillips (Usa)
Varicella, regia di Fulvio Risuleo (Italia)

PROIEZIONI SPECIALI
The Anarchists, regia di Elie Wajeman (Francia)
Learn by Heart, regia di Mathieu Vadepied (Francia)
Coin Locker Girl, regia di Jun-Hee (Corea del sud)
Les deux amis, regia di Louis Garrel (Francia)

Lascia un commento

Commenti