Albissola Comics 2013: gli ospiti

Qualche informazione su Albissola Comics ve l’ho già data qui. Ora vorrei dirvi qualcosa sugli ospiti che troverete. In realtà non servirebbe, dato che sul sito ufficiale c’è già la lista completa di tutti gli autori, con tanto di foto, disegno esemplificativo dello stile e biografia.

Tra l’altro una lista del genere la trovate raramente sui siti delle fiere di fumetti. In genere quando devo andare a qualche fiera e voglio sapere chi ci sarà mi trovo sempre in difficoltà. Magari sul sito c’è anche un elenco di ospiti ma non è mai completo e non è mai aggiornato. Quindi per sapere chi ci sarà davvero devo iniziare a controllarmi i siti della case editrici, i blog degli autori e così via. Una lista tutta completa non è cosa che si vede tutti i giorni.

Allora perché riportarli qui e non limitarmi ad un semplice link? Perché, per chi ha scoperto da poco la fiera e vuole farsi un’idea all’ultimo momento di chi ci sarà, potrebbe spaventare il listone con tutti i 60 e più nomi uno sotto l’altro. Cerco quindi di raggrupparveli per filone così che possiate cercare gli autori che possono interessarvi di più. Disclaimer: molti artisti dovrebbero venire ripetuti in più filoni differenti, avendo una carriera eclettica. Li smisterò io in maniera piuttosto soggettiva, la mia non vuole essere una classificazione scientifica.

FUMETTO FRANCESE

È vero che la maggior parte dei fumettisti presenti sono autori Bonelli, ma voglio partire dalla bande dessinée anziché dal fumetto nostrano perché “francesi” (nel senso di mercato, non di nazionalità) sono due tra gli ospiti d’onore di questa seconda edizione: Hermann Huppen e Riccardo Federici.

Hermann Huppen

Belga, è uno dei grandi del fumetto franco-belga, autore di opere quali Jeremiah, Le Torri di Bois-Maury e Comanche.

Riccardo Federici

Non è ancora famosissimo in Patria, ma è uno dei più talentuosi fumettisti italiani in terra straniera. Provate anche solo a sfogliare uno dei suoi albi, ad esempio Saria edito da Delcourt, rimarrete stupefatti dal suo talento.

La lista è ancora lunga…

Chi apprezza il fumetto francese troverà anche tanti altri autori, vedi Max Frezzato, Cosimo Ferri, Stefano Casini… ma di loro parleremo più avanti.

FUMETTO BONELLI

Il gruppo più numeroso. Bene o male sono rappresentate tutte le testate della casa editrice di Via Buonarroti: da Tex (Brindisi, Bianchini, Torricelli) a Dylan Dog (Casertano, la premiata ditta Montanari e Grassani, Piccatto, Gerasi), Brendon (Airaghi, Talami), Dampyr (Bocci, Ambu, Russo, Dotti), Zagor (Laurenti, Sedioli, Rubini, addirittura il creatore grafico Gallieno Ferri), Julia (Zaghi, Foderà), Nathan Never (Casini, Romeo), Martin Mystere (Vercelli, Sforza), Shanghai Devil (Biglia). E ce ne sono anche tanti altri come Santucci e Celoni, che però cito già più avanti.

Sceneggiatori

A questi si aggiungono sei sceneggiatori, tutti di assoluto prim’ordine: Bruno Enna (papà di Saguaro, sceneggiatore di Dylan Dog e di innumerevoli storie Disney), Moreno Burattini (oggi il principale sceneggiatore di Zagor), Maurizio Mantero (uno dei più importanti sceneggiatori di Ken Parker e Julia, oltre ad essere un ottimo disegnatore), Claudio Chiaverotti (papà di Brendon e sceneggiatore di Dylan Dog), Ade Capone (sceneggiatore di Zagor oltre ad essere autore televisivo e creatore della serie Lazarus Ledd) e Diego Cajelli (sceneggiatore di Zagor e Dampyr, oltre di numerose altre cose extra Bonelli come Milano Criminale e la nuova serie da edicola Long Wei).

FUMETTO DISNEY

Non saranno numericamente tanti quanti i bonelliani ma i fumettisti Disney sono rappresentati ad Albissola da alcuni dei più bravi e importanti in assoluto. La delegazione disneyana  è formata infatti da: Giorgio Cavazzano (uno dei più noti e importanti disegnatori Disney degli ultimi cinquant’anni), Fabio Celoni (messo con ragione tra i disneyani di cui è uno dei più apprezzati in Italia, ma poteva star benissimo anche tra i bonelliani come disegnatore di Dylan Dog e copertinista di Brad Barron), Paolo Mottura (un altro grande, noto anche nel mercato francese), Sandro Dossi (Disney sì ma anche tanto fumetto umoristico italiano, tra tutti Geppo), Alessia Martusciello (oltre ai paperi ha prestato le matite anche per le Witch e Fairy Oak di Elisabetta Gnone).

Carlo Chendi

Dal lato dei soggettisti, oltre al già citato Enna, ci sarà un vero mostro sacro del fumetto italiano e Disney in particolare. con più di 60 anni di carriera: Carlo Chendi.

FUMETTO AMERICANO

Tra i noti anche dall’altra parte dell’Oceano Atlantico, troviamo: Lucio Parrillo, celebre illustratore fantasy (Magic: The Gathering) e autore di numerose serie di comics come Planet Hulk e Red SonjaMarco Santucci, disegnatore Marvel per Spider-Man e Capitan America, e Davide Gianfelice, disegnatore sia Marvel (Wolverine, Daredevil) che Vertigo (Greek Street).

FUMETTO ITALIANO

Non è che il fumetto italiano finisca con Bonelli e Disney. Ecco alcuni tra i migliori esponenti di fumetti di altre case editrici: Max Frezzato (I custodi del Maser, EroPinocchio), Stefano Babini (Diabolik), Giulia Pelleghini (Cronaca di Topolinia), Giuseppe Di Bernardo (Diabolik, L’insonne), Daniele Statella (Diabolik), Cosimo Ferri (Jonathan Steele), Luca Bertelè (John Doe), Roberto Bonadimani (Cittadini dello spazio, Rosa di Stelle), Elena Mirulla (Cronaca di Topolinia), Paolo Martinello (Mytico!), Mauro Antonini (Piccioncinema) e i disegnatori di Davvero Roberta Ingranata, Fabio Ramacci, Fabio Detullio, Damjan Stanich, Riccardo Nunziati, Andrea Meloni, Elena Cesana e Alberto Lingua. Tra gli sceneggiatori, Giuseppe Peruzzo (Atrox).

ILLUSTRATORI

Nutrita anche la compagine degli illustratori, ai quali andrebbero aggiunti alcuni già citati come Parrillo e BonadimaniAndrea Longhi, Mauro Rosso, Andrea Calisi, Loris Bozzato e Ida Romiti.

ALTRI OSPITI

Ad arricchire ulteriormente il programma di Albissola Comics ci pensano anche tutta una serie di altri ospiti non propriamente fumettisti: Matteo Stefanelli (importante critico di fumetto) Claudio Bertieri (celebre storico e critico di cinema e fumetti, insieme a Romano Calisi fondatore del Salone Internazionale dei Comics), Giulia Calisi (figlia di Romano Calisi e designer), Luigi Bona (Presidente della Fondazione Franco Fossati e Direttore di WOW museo del fumetto), Tamara Deroma (scrittrice horror), Stefano Jacurti (scrittore western) e Andrea Nardi (saggista e scrittore).

Published By: Marco Frassinelli

Laureato in Ingegneria Gestionale, lavora come consulente e libero professionista. Da si occupa per passione di cultura popolare ed è nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest". Ha collaborato a decine di eventi culturali quali ad esempio "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Liguria in Wonderland", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere gestendo il blog PianetaFumetto ed è fondatore del sito di cinema CineforumImperia.it. Ha pubblicato sul settimanale "L'Eco della Riviera" e ha avuto una rubrica fissa sulla rivista di cinema "Tenebre". Scrive per le riviste di fumetti "Fumo di China" e "Dylandogofili". Con Proxima - Associazione no-profit ha curato la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri di cinema "Gibba e 'Lele' Luzzati. L'arte animata di Francesco Maurizio Guido ed Emanuele Luzzati" e "Sei nel West, Amigo! Vendi il pennello e procurati una colt...". Sui articoli stati pubblicati anche su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio. Doppiatori e direttori di doppiaggio” (Felici Editori). È autore di alcune fotografie per il fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.