Hollywood, la “vendetta” delle attrici over 40

hollywood reporter attrici

La cover del nuovo numero (14 giugno 2013) dell’Hollywood Reporter, prestigiosa rivista cinematografica statunitense, parla chiaro: “Revenge of the over-40 actress”, la rivincita delle attrici over 40.

Se gli ultimi Oscar hanno visto trionfare la giovanissima Jennifer Lawrence e Anne Hathaway (e candidata anche la più giovane di sempre, Quvenzhané Wallis, sembrano proprio essere le più stagionate le attrici del momento. Cameron Diaz comanda la classifica, grazie soprattutto alla scelta di prendere come cachet (anche) una parte degli incassi di “Bad Teahcer”: dovevano essere (solo) 15 milioni, sono diventati ben 42!

A seguirla Sandra Bullock, che ha avuto 10 milioni per “Corpi da reato” (“The heat”, in Italia dal’1 agosto), poi l’eterna Meryl Streep (6 milioni a film) e la neo-star Melissa McCarthy, arrivata a 4 milioni (e partner della Bullock in “The Heat”: il suo boom è tutto dovuto al successo de “Le amiche della sposa” e relativa nomination all’Oscar).

Non solo loro, ovviamente: nella classifica anche Naomi Watts, Helen Hunt, Jacki Weaver, Judi Dench, Nicole Kidman… E Angelina Jolie ne ha 38, fuori di poco dalla gara!

Published By: Carlo Griseri

Imperiese trapiantato a Torino, è un giornalista cinematografico e da inizio 2011 è uno dei redattori di CinemaItaliano.info. Membro dell'SNCCI – Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, è autore di saggi come “Ma quella è casa mia - Dieci anni di cinema in Liguria”, “Mission Accomplished” per il volume “La Scrittura dello sguardo: Il cinema di Brian De Palma” e la “Piccola Enciclopedia della Commedia Americana”. È tra i membri della Dvd Academy, che seleziona le nomination per gli Italian Dvd & Blu-ray Awards, e dell’Academy del Doc/it Professional Award. È co-organizzatore e direttore artistico di "Mostriamo il Cinema" a Cervo. Gestisce un blog tematico per il sito de Linkiesta.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.