Gianfranco Fioretta: intervista al fondatore di Oliphante

Il 12 agosto 2020, in occasione di una serata ludica presso la fumetteria Lo Stregatto di Imperia, abbiamo incontrato Gianfranco Fioretta, editore di giochi da tavolo, fondatore del celebre marchio Oliphante. Abbiamo colto l’occasione per intervistarlo.

Con una decennale esperienza in questo settore, Gianfranco Fioretta è uno dei decani del mondo del gioco di società nel nostro paese e negli anni ha portato in Italia decine se non centinaia di titoli di successo.

Unicopli, Venice Connection, Oliphante e ora Oliphante2… sono tantissimi i progetti a cui Gianfranco Fioretta ha partecipato, vero e proprio pioniere del settore. Negli anni ha creato un rapporto stabile con alcune tra le principali case editrici straniere, soprattutto francesi, quali ad esempio Gigamic, diventandone la prima scelta quando si tratta di trovare un partner per la distribuzione italiana.

Nell’intervista Gianfranco Fioretta ci fornisce molte interessantissime informazioni sul dietro le quinte della distribuzione di giochi da tavolo: come trovare un titolo per il mercato italiano, con quante copie un gioco è considerato un successo, quale deve essere il prezzo di uscita, come è cambiato il mercato post covid, che differenza già tra il settore pro-gamer e family…

Una parte dell’intervista davvero succosa è il racconto della collaborazione tra Fioretta e Alex Randolph, uno dei più importanti game designer di sempre, definito dallo stesso Fioretta colui che ha inventato il mestiere di inventore di giochi“. Nell’intervista Fioretta ci racconta del “patto della birra” e quando e come gli autori di giochi hanno ottenuto il loro nome sulla scatola.

La video-intervista

Giochi consigliati

Durante l’intervista vengono nominati alcuni giochi portati in Italia da Fioretta: sono giochi molto divertenti e vi consiglio di recuperarli. Qui di seguito i link per acquistarli, spesso a prezzi scontati.

Marco Frassinelli

Published By: Marco Frassinelli

Laureato in Ingegneria Gestionale, lavora come consulente e libero professionista. Da si occupa per passione di cultura popolare ed è nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest". Ha collaborato a decine di eventi culturali quali ad esempio "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Liguria in Wonderland", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere gestendo il blog PianetaFumetto ed è fondatore del sito di cinema CineforumImperia.it. Ha pubblicato sul settimanale "L'Eco della Riviera" e ha avuto una rubrica fissa sulla rivista di cinema "Tenebre". Scrive per le riviste di fumetti "Fumo di China" e "Dylandogofili". Con Proxima - Associazione no-profit ha curato la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri di cinema "Gibba e 'Lele' Luzzati. L'arte animata di Francesco Maurizio Guido ed Emanuele Luzzati" e "Sei nel West, Amigo! Vendi il pennello e procurati una colt...". Sui articoli stati pubblicati anche su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio. Doppiatori e direttori di doppiaggio” (Felici Editori). È autore di alcune fotografie per il fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.