Torino Comics 2018: il programma

Nei giorni 13-14-15 aprile si svolgerà Torino Comics 2018, nuova edizione della più importante fiera fumettista in Piemonte. La location sarà il Lingotto Fiere, padiglioni 2 e 3.

Ospiti

Sono 43 i fumettisti professionisti presenti sul programma. Molti sono i bonelliani: Gino Vercelli, Dante Bastianoni, Maurizio Rosenzweig, Davide Furnò, Andrea Cavaletto. Colpisce la presenza di tantissimi autori molto noti sul web come Don Alemanno, Goran Pesov, Bigio, Fraffrog, Richardhtt, a dimostrazione del target giovanile di questa kermesse. E poi Mario Del Pennino, Gud, Mattia Surroz e un’ottima rappresentanza di Cronaca di Topolinia.

A questi si aggiungono altri 16 disegnatori, diversi cosplayer e cinque doppiatori. Negli ultimi anni, infatti, Torino Comics è stata una delle fiere di fumetti a puntare maggiormente sul mondo del doppiaggio: quest’anno avremo una “coppia asgardiana” con Massimiliano Manfredi (voce di Thor) e David Chevalier (voce di Loki) a cui si aggiungono Paolo Buglini (Nick Fury), Francesca Fiorentini (Pepper Potts) e, extra Marvel, Davide Garbolino (Gohan).

Programma

Questo il programma giorno per giorno.

Venerdì 13 aprile

Presso l’Area Comics sono in programma nove workshop: uno grafica pubblicitaria, due di game design, due di disegno, uno di creazione di mappe mentali, uno di animazione, uno in fotografia e motion graphics e uno in sound design.. Poi un laboratorio di sensibilizzazione ambientale e tante sessioni di dediche agli stand di Cronaca di Topolinia, Dark Zone, Tunué e No Lands Comics.

Nell’Area Games dimostrazioni di giochi da tavolo, tavoli dimostrativi, scacchiera gigante, un gioco di ruolo per le scuole su “diversità e discriminazione” e alcuni laboratori: disegno manga, fumetto, disegno. In chiusura un contest di scrittura creativa per le scuole.

Nell’Area Disegnatori ben 14 workshop: di disegno, dal character design all’inchiostrazione.

Sabato 14 aprile

Nell’Area Comics troviamo vari workshop, sessioni di dediche alla Tunué, Cronaca di Topolinia, No Lands Comics, Edizioni Inkiostro, Magic Press, Shockdom, Dark Zone, gli incontri: Ma come si diventa fumettisti oggi?, Il Corvo: Memento Mori, confrontarsi con un mito, Presentazione Progetto Healing Blood.

Nell’Area Cosplay ci saranno sia i workshop che la competizione vera e propria.

Nell’Area Games demo, giochi di ruolo e scacchiera gigante.

Nell’Area Disegnatori altra sfilza di interessanti workshop.

Domenica 15 aprile

Nell’Area Comics troviamo workshop, sessioni di dediche, il raduno e filata Furry, due incontri su South Park, il videogioco con interventi dei doppiatori, la presentazione del progetto Wanted e l’incontro su I mondi gotici disegnati di Loredana Fulgori.

Nell’Area Cosplay incontri con gli ospiti, la conferenza sul doppiaggio dei Cinecomics, il concerto di Keyko, la Cosplay Competition e la mitica Karaoke Competition.

Nell’Area Games stesso schema dei giorni precedenti così come nell’Area Disegnatori con i vari workshop.

Per il programma completo e aggiornato vi rimando al sito ufficiale: www.torinocomics.com.

Published By: Marco Frassinelli

Nella vita di tutti i giorni lavora nel campo dell'ingegneria gestionale, dell'efficienza energetica e dell'utily management (grupporestart.it). Per passione, si occupa da anni di cultura popolare come blogger e organizzatore di eventi. È nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest" oltre ad aver collaborato a decine di eventi culturali quali "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere (PianetaFumetto) e ha pubblicato su diverse riviste ("L'Eco della Riviera", "Tenebre", "Fumo di China", "Dylandogofili"). Ha curato per Proxima la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri "Gibba e 'Lele' Luzzati" e "Sei nel West, Amigo!". È autore di alcuni articoli pubblicati su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio” (Felici Editori) e di fotografie pubblicate sul fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Ama viaggiare (ha visitato 29 paesi tra 4 continenti) e creare i fotolibri dei suoi viaggi. Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.