Not Found

The requested URL /7524-2/ files was not found on this server.

Additionally, a 404 Not Found error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.

Jean-Claude Van Damme: 20 cose che probabilmente non sapete su di lui – Ilblogger.it

Jean-Claude Van Damme: 20 cose che probabilmente non sapete su di lui

Qualche giorno fa ho pubblicato una recensione di Jean-Claude Van Johnson, serie tv action-comedy targata Amazon Prime Video con protagonista Jean-Claude Van Damme (la trovate cliccando qui). Colgo l’occasione per selezionarvi 20 cose che probabilmente non sapete sul “re della spaccata”.

1. Il suo vero nome è Jean-Claude Camille François Van Varenberg. Scelse di cambiare il nome ad inizio carriera in Jean-Claude Van Damme perché era più corto e facile da ricordare rispetto a Van Varenberg. Scelse proprio Van Damme in onore di un amico di famiglia che provò ad aiutarlo a sfondare come modello a Hong Kong, ma JCVD risultò troppo basso e troppo muscoloso per quel tipo di lavoro.

2. È nato in Belgio. Suo padre era un contabile, sua madre una fiorista. Parla olandese, francese e inglese. Capisce perfettamente anche lo spagnolo perché da bambino è cresciuto con una tata cilena.

3. Iniziò a praticare il karate all’età di 10 anni, diventando in seguito cintura nera. Ha praticato anche sollevamento pesi e, per cinque anni, danza classica: è così che migliorò la sua elasticità che rimase il suo marchio di fabbrica. Successivamente studiò anche Kickboxing, Muay thai e Taekwondo.

4. A 18 anni ha aperto una propria palestra portando contemporaneamente avanti una carriera come artista marziale vincendo numerosi tornei. Ai primi anni ’80 si ritira, lascia la palestra e, insieme all’amico d’infanzia Michel Qissi, si trasferisce negli Stati Uniti per tentare la carriera da attore. Anche Qissi reciterà in molti film (è è Tong Po in Kickboxer – Il nuovo guerriero e Moustafa in Lionheart – Scommessa vincente), ma non raggiungerà la notorietà dell’amico.

5. Dopo alcune pellicole come comparsa o poco più, il suo primo ruolo di rilievo è quello dell’antagonista nel film di Corey Yuen Kickboxers – Vendetta personale dove JCVD si batteva contro Kurt McKinney.

6. Jean-Claude Van Damme raggiunge la notorietà a fine anni ’80 recitando in quattro film cult tra gli appassionati: Senza esclusione di colpi, dove recita insieme, tra gli altri, a Bolo Yeung, Aquila nera con Sho Kosugi, Cyborg e soprattutto Kickboxer – Il nuovo guerriero (che non c’entra con il precedente Kickboxers – Vendetta personale).

7. Da Kickboxer – Il nuovo guerriero sono stati tratti ben quattro sequel (Kickboxer 2 – Vendetta per un angelo, Kickboxer 3 – Mani di pietra, Kickboxer 4 – L’aggressore, Kickboxer 5) nei quali, però, non compare Van Damme. L’attore belga ha invece partecipato nella saga remake Kickboxer – La vendetta del guerriero (2016) e Kickboxer: Retaliation (2018) interpretando Durand, il maestro del suo vecchio personaggio che qui è interpretato dal canadese Alain Moussi.

8. Dopo Colpi proibiti e Lionheart – Scommessa vincente, nel 1990 recita in Double Impact – La vendetta finale dove interpreta ben due ruoli diversi: i gemelli Alex e Chad Wagner. Questo espediente verrà usato nuovamente in Maximum Risk (dove interpreta nuovamente due gemelli), in The Replicant e nel telefilm Jean-Claude Van Johnson.

9. Negli anni, Van Damme ha recitato per molti registi asiatici di culto quali Corey Yuen (Kickboxers), John Woo (Senza tregua), Ringo Lam (Maximum Risk) e Tsui Hark (Double Team – Gioco di squadra).

10. Il personaggio Johnny Cage del videogioco Mortal Kombat è ispirato a Frank William Dux, il personaggio interpretato da Van Damme in Senza esclusione di colpi. Quando venne realizzato il film tratto dal videogioco molti pensarono che JCVD avrebbe interpretato il personaggio, ma il ruolo venne assegnato a Linden Ashby. Di contro, l’anno precedente Van Damme aveva interpretato il Colonnello William F. Guile in Street Fighter – Sfida finale, altro film tratto da un celebre picchia-duro.

11. Una delle saghe più famose di Van Damme è Universal Soldier, composta da I nuovi eroi (1992), Universal Soldier: The Return (1999), Universal Soldier: Regeneration (2009) e Universal Soldier – Il giorno del giudizio (2012). Il secondo capitolo, rappresentò per anni l’ultima pellicola cinematografica di Van Damme dato che quasi tutti i suoi film successivi uscirono direttamente in home video.

12. Come Sylvester Stallone, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Jason Statham, Chuck Norris, Dolph Lundgren, Jet Li e molte altre icone del cinema action, anche Van Damme ha partecipato alla saga The Expendables interpretando lo spietato Jean Vilain in I mercenari 2.

13. Timecop – Indagine dal futuro, uno dei suoi film di maggior successo, è tratto dal fumetto Time Cop: A Man Out of Time ideato da Mike Richardson. Sceneggiato da Mark Verheiden e disegnato da Ron Randall, è stato pubblicato sulla rivista antologia Dark Horse Comics.

14. JCVD ha recitato diverse volte insieme a suo figlio Kristopher Van Varenberg, anche lui attore e artista marziale. In particolare in La prova e Derailed – Punto d’impatto.

15. In carriera Jean-Claude Van Damme ha realizzato tre film come regista-attore: La prova (1996), The Eagle Path (2010) e Full Love (2014).

16. Ha doppiato il Maestro Croc in Kung Fu Panda 2 e Kung Fu Panda 3.

17. Nel 1998 insieme all’ex cestista Dennis Rodman ha vinto il Razzie Awards per la peggior coppia sullo schermo con il film Double Team – Gioco di squadra.

18. Nel 2013 ha realizzato un bellissimo spot pubblicitario per Volvo Trucks tenendosi in equilibrio in spaccata da due camion in retromarcia. Nel 2003 aveva invece partecipato al videoclip Kiss my eyes di Bob Sinclar.

19. Jean-Claude Van Damme ha dichiarato di soffrire di un disturbo bipolare e la sua vita privata è sempre stata molto sregolata. Per anni dipendente da cocaina (consumandone fino a 10 grammi al giorno), nel 2000 venne condannato per guida in stato di ebbrezza e nel 1993 pagò quasi 500.000 $ di risarcimento ad uno stuntman per avergli causato la perdita di un occhio durante una scena d’azione di Cyborg.

20. Si è sposato ben cinque volte: con Maria Rodríguez, con Cynthia Derderian, con la culturista Gladys Portugues, con la fotomodella Darcy LaPier e poi nuovamente con Gladys Portugues.

Se ti è piaciuto questo articolo, ti consiglio anche Steven Seagal: 10 cose che probabilmente non sapete su di lui.