Giorgio Faletti: addio al celebre comico, attore, scrittore e cantautore

Giorgio Faletti

Oggi se ne è andato uno dei personaggi più eclettici del mondo dello spettacolo italiano: Giorgio Faletti. Aveva iniziato la carriera di cabarettista negli anni ’70 al Derby di Milano ma è grazie alla televisione che raggiunge la notorietà: Pronto Raffaella, Drive In, Emilio lo rendono uno dei volti più amati del piccolo schermo grazie ai suoi personaggi quali il poliziotto Vito Catozzo.

A fine anni ’80 sia come cantante che come paroliere. Nel 1994 arriva secondo a Sanremo con la bella Signor tenente. Nel 1995 si ripresenta a Sanremo nel ’95 con L’assurdo mestiere e negli anni successivi scrive diverse canzoni per, tra gli altri, Fiordaliso e Branduardi.
Nel frattempo continua a recitare a teatro e a scrivere libri comici. Nel 2002 esordisce come romanziere con Io uccido che è subito un grande successo. Inizia così una nuova carriera da scrittore di thriller e nel 2004 esce Niente di vero tranne gli occhi.

E tra musica, teatro, letteratura poteva mancare il cinema? Certo che no. E infatti Faletti ha recitato in oltre 10 filmMiracolo italiano (1994) di Enrico Oldoini, Cemento armato (2007) di Marco Martani, Baaria (2009) di Giuseppe Tornatore. Ma la sua interpretazione più celebre è quella del prof. Antonio Martinelli in Notte prima degli esami (2006) di Fausto Brizzi. Eccola:

Published By: Marco Frassinelli

Nella vita di tutti i giorni lavora nel campo dell'ingegneria gestionale, dell'efficienza energetica e dell'utily management (grupporestart.it). Per passione, si occupa da anni di cultura popolare come blogger e organizzatore di eventi. È nello staff di manifestazioni quali "Albissola Comics" e "Asylum Fantastic Fest" oltre ad aver collaborato a decine di eventi culturali quali "Video Festival Città di Imperia", "Festival di Folklore e Cultura Horror AutunnoNero", "Mostriamo il Cinema", "Albenga Dreams", "Fiera del Libro di Imperia". È direttore di "Proxima - Associazione no-profit", vice presidente del "Cineforum Imperia" e membro del consiglio direttivo "Ludo Ergo Sum - Tana dei Goblin Imperia" e "Comics & Art". Ha lavorato come blogger per Blogosfere (PianetaFumetto) e ha pubblicato su diverse riviste ("L'Eco della Riviera", "Tenebre", "Fumo di China", "Dylandogofili"). Ha curato per Proxima la pubblicazione del romanzo "Sina. Je m'en fiche!" ed è co-autore dei libri "Gibba e 'Lele' Luzzati" e "Sei nel West, Amigo!". È autore di alcuni articoli pubblicati su "Novissimo Zibaldino del Festival” (Mellophonium) e "L'arte del doppiaggio” (Felici Editori) e di fotografie pubblicate sul fotolibro “Gallieno Ferri – Photobook” (Forum ZTN). Ama viaggiare (ha visitato 29 paesi tra 4 continenti) e creare i fotolibri dei suoi viaggi. Nel 2013 crea il sito ilblogger.it dove scrive principalmente di cinema e fumetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.